Passito
passito_2019

PASSITO

VENETO
IGT
VINO BIANCO DOLCE

DENOMINAZIONE: Passito Col Sandago.
CLASSIFICAZIONE: IGT Veneto (Indicazione Geografica Tipica).
TIPOLOGIA: vino bianco dolce.
UVE/VITIGNO: vitigni bianchi tipici del territorio.
ZONA DI PRODUZIONE: vigneti aziendali di Col Sandago nel Comune di Susegana (TV) e zone limitrofe.
TERRENO: argilloso calcareo, con scheletro in arenaria.
VENDEMMIA: le uve vengono raccolte manualmente verso la seconda metà di settembre, operando una scrupolosa cernita dei grappoli migliori che vengono deposti in piccole cassette e destinati all’appassimento naturale nel fruttaio aziendale.
VINIFICAZIONE: l’appassimento si protrae fino al mese di febbraio, quando gli acini appassiti vengono sottoposti a pressatura/torchiatura. Il succo che viene estratto, concentrato e molto zuccherino, viene posto subito in fusti di rovere, dove avverrà la fermentazione.
IMBOTTIGLIAMENTO: 18 mesi in fusti di rovere.

PROFILO ORGANOLETTICO

ASPETTO: limpido, giallo dorato.
PROFUMO: intenso, con note di frutta candita, scorze di agrumi, erbe aromatiche e spezie.
GUSTO: dolce e avvolgente, rinfrescato da una buona acidità, con perfetta rispondenza nel finale delle note olfattive.
ABBINAMENTI: vino da dessert da accompagnarsi con biscotti alle mandorle e dolci secchi in genere. Ottimo anche con formaggi erborinati, caprini, Gorgonzola e Stilton.
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 10-12 °C.

DATI ANALITICI

GRADAZIONE ALCOLICA: 14% vol
ACIDITÀ: 5,4 g/l
ZUCCHERI RESIDUI: 150 g/l
FORMATO: 500 ml